Agopuntura

L’agopuntura è una tecnica terapeutica nata in cina in epoche antichissime, parte del più vasto sapere medico tradizionale cinese, accanto alla dietetica, alla farmacologia naturale, al massagio (tuina) e alle ginnastiche energetiche (qigong, taijiquan). autorevoli organismi sanitari oggi raccomandano o ritengono ragionevole il ricorso all’agopuntura nelle seguenti situazioni:

  • Dolore lombare
  • Cefalea tensiva
  • Dismenorrea
  • Mal posizionamento fetale
  • Vomito post-chirurgico gravidico e da chemioterapia
  • Dolore dentario
  • Asma
  • Dipendenza dal fumo
  • Riabilitazione post-ictus
  • Regolarizzazione del ciclo mestruale
  • Epicondilite
  • Fibromialgia
  • Osteortrite
  • Sindrome del tunnel carpale.

L’agopuntura consiste nell’inserzione di sottili aghi in specifici punti della superficie corporea che, cosi stimolati, mettono in moto i processi di regolazioni delle funzioni corporee, così da riportare l’organismo in equilibrio, prevenendo e curando in questo modo la malattia. oltre agli aghi, la tecnica si avvale di strumenti complementari antichi e moderni.