Omeopatia

Attraverso un’analisi approfondita la persona si individua per tutte le caratteristiche che lo definiscono: i tratti somatici, la postura e pertanto la condizione articolare, l’alimentazione, le abitudini comportamentali, la fisiologia.

Mediante una visita e un colloquio di circa un’ora si giunge a definire una costituzione fisica che consente di associare al paziente i rimedi specifici e opportuni per la patologia che si sta analizzando. si effettua pertanto un trattamento individualizzato e non generalizzato della persona e del disturbo che la affligge, cercando di risalire all’eziologia ovvero alla vera causa del sintomo.

L’approccio terapeutico pone molta attenzione alla sintomatologia psicosomatica, a quell’insieme di disturbi che comprendono sia la sfera fisica che psichica e che sovente sono di difficile diagnosi e non hanno di conseguenza una terapia mirata. Il trattamento attuato mediante la medicina omeopatica tende inoltre a stimolare le difese immunitarie del paziente, inducendo nell’organismo una reazione spontanea al disturbo; risulta pertanto particolarmente efficace anche nella prevenzione e nella terapia dei disturbi dell’infanzia.